Seguici sui social

La Rete, a Calafuria

L’immersione classica a Calafuria. Conosciuta dai vecchi subacquei come “immersione alla rete” a causa di pezzi di rete a strascico lasciate da qualche peschereccio tra le rocce. Immersione caratterizzata dalla presenza di molto corallo e numerose aragoste anche se di piccole dimensioni. Con un po’ di fortuna ed immergendosi alle prime ore della mattinata, non è difficile incontrare qualche dentice ed altri predatori. Da qualche tempo è possibile incontrare i barracuda del mediterraneo, più piccoli dei cugini tropicali, ma altrettanto belli da vedere. Sempre generosa la presenza di spugne, anemoni e spirografi. Degno di nota lo scenario complessivo molto suggestivo che si presenta al raggiungimento della base della parete, con numerosi anfratti ed i pezzi di rete ormai completamente inglobati nell’ecosistema.
Attenzione ai dati di immersione (aria/tempo) in quanto, data la profondità, si raggiungono facilmente i limiti di sicurezza.

Condividi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli correlati