Seguici sui social

Palazzo del Refugio

L’interessante Palazzo del Refugio si trova lungo gli scali omonimi, nel cuore del quartiere Venezia Nuova, nei pressi della chiesa di Santa Caterina e dei Bottini dell’olio. Fu fatto costruire nel 1755 per volontà del governatore Carlo Ginori per accogliere i fanciulli orfani. Le fanciulle venivano invece accolte in una differente struttura, dove oggi sorge la chiesa del Luogo Pio (ex cappella dell’edificio). La facciata dell’edificio è sobria e leggermente concava, in modo da adattarsi all’andamento del fosso. La parte posteriore, lungo i Bottini dell’olio è invece andata parzialmente distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Nell’Ottocento fu sede della Scuola di architettura, ornato e agrimensura, mentre dal dopoguerra il palazzo ospita civili abitazioni.  
Condividi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin