Seguici sui social
Cerca
Close this search box.

Spot e il Surf da onda

 

Tra gli  spot (nel linguaggio dei surfisti il Posto dove frangono onde surfabili) amati dai surfisti che si riversano sulla costa, lo Spot Paolieri prende il nome dal vicino stabilimento balneare, i “Bagni Paolieri”.

Questa località è molto frequentata durante i mesi estivi. Per quanto riguarda il surf, le condizioni di onda migliori si trovano con grosse scadute di maestrale e libeccio.
Qui l’onda sinistra ha la caratteristica di essere molto lunga, abbastanza facile e tonda, l’unico elemento di difficoltà è rappresentato dalla presenza di scogli che rendono difficile l’entrata e l’uscita dall’acqua. Per quanto riguarda il windsurf è praticabile solo con i venti termici del pomeriggio durante le stagioni calde; il maestrale non è mai di forte intensità e quindi si consigliano attrezzature da venti medio-leggeri.

Condividi:

Articoli correlati