Seguici sui social

Straborgo 2022 a Livorno

Straborgo 2022 a Livorno è dei festival più rinomati della città: concerti, mostre e proiezioni per vivere la città e Borgo dei Cappuccini

Straborgo, un festival in cui vivere l’atmosfera più autentica della città: dal 1 al 5 giugno torna l’evento dell’estate, che accende i riflettori sull’identità di uno dei quartieri che meglio rappresentano lo spirito livornese: Borgo dei Cappuccini.

Quella di quest’anno è un’edizione che vede tutte le proposte di spettacolo offerte gratuitamente, compresi i concerti. Finalmente liberi dagli obblighi anti Covid, sarà ancora più bello ascoltare musica live, passeggiare per le vie del quartiere, godere delle mostre, degli spettacoli di strada e della gara che apre la stagione remiera livornese: la Coppa Risi’atori il 5 giugno, che sarà possibile vedere anche su maxischermo.

In piazza Mazzini arrivano i concerti di Bandabardò e Cisco (mercoledì 1° giugno), Tananai (giovedì 2 giugno), Dito nella piaga (venerdì 3 giugno) e Bobo Rondelli & Surrealistas (sabato 4 giugno).

Le altre iniziative saranno dislocate tra il quartiere a est e l’affaccio sulla Porta a Mare a ovest. In Borgo dei Cappuccini la storia continua a parlare per immagini con l’ampliamento della mostra fotografica stradale di Stefano Pilato “Bar Orione Borgo dei Cappuccini: la gente di un rione” dislocata tra Borgo dei Cappuccini e le vie limitrofe. Tutte le sere l’arte di strada farà incursione nel quartiere con clown, equilibristi e giocolieri, che occuperanno anche l’area commerciale di Porta a mare con gli spettacoli itineranti curati dal Consorzio Porta a Mare.

Durante STRABORGO 2022 verrà offerta a livornesi e turisti un’opportunità imperdibile: visitare il faro della città venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno. Al suo interno verranno allestite due mostre: quella dal titolo “Sardelli: un cognome, due storie, una passione”, con opere di Marc e Federico Maria Sardelli e quella intitolata “Obiettivo sul faro” con scatti del fotografo livornese Paolo Bonciani.

Per saperne di più:

Sito web dell’evento

infotur@comune.livorno.it

Condividi: